#attimidigioia: la campagna social dei musei di agosto 2017

  • 3 Agosto 2017 |
  • 1352 Views|
  • Cultura

Dopo le campagne social #arteinviaggio di luglio, #artemoda2017  di giugno e #lartechelegge di maggio, il MiBACT (Ministero dei beni culturali e del Turismo) lancia una nuova campagna social nel mese di agosto.
La nuova campagna
invita i visitatori, muniti di smartphone, a ricercare e fotografare frammenti di gioia, stupore, felicità immortalate nelle opere, nei quadri, nei dipinti, nelle sculture delle collezioni dei musei statali.
Le foto delle opere dovranno essere condivise sui social network con l’hashtag #attimidigioia
.

La campagna è promossa su tutti i social network del MiBACT e in particolar modo sul profilo Instagram @museitaliani , profilo degli oltre 420 musei statali, parchi archeologici e luoghi della cultura. E tende a rinnovare l’invito ad una vera e propria caccia al tesoro digitale ed alla condivisione delle immagini sui social network con l’hashtag dedicato.

Come le precedenti, anche la campagna #attimidigioia sarà promossa per tutto il mese di agosto con il lancio di oltre 40 locandine digitali. Tra le tante, troviamo Un Giovanotto (La Smorfia) esposto alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, i Divertimenti in Villa di Giuseppe Zais alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, le Baccanti del Grechetto alla Galleria Sabauda di Torino, la Testa di Giovane che ride di Annibale Carracci esposta alla Galleria Borghese di Roma, il Ritratto di Luce Balla firmato dal padre e conservato alla Galleria degli Uffizi a Firenze, il Satiro Danzante dipinto sulle mura della Villa dei Misteri a Pompei e tanti altri.

Buona caccia al tesoro.          – Tutte le campagne social del MIBACT –


Da Instagram


Da Twitter



About