#arteinviaggio: la campagna social dei musei di luglio 2017

Dopo le straordinarie campagne social #artemoda2017  di giugno e #lartechelegge di maggio, il MiBACT (Ministero dei beni culturali e del Turismo) ci riprova a luglio con una nuova campagna social.
La nuova campagna
 invita i visitatori, muniti di smartphone, a ricercare e fotografare viaggiatori, viandanti, pellegrini, viaggi reali e simbolici, viaggi letterari, spirituali, esotici raffigurati in vasi, affreschi, sculture ed altro.
Le foto delle opere dovranno essere condivise sui social network con l’hashtag #arteinviaggio
.

La campagna è promossa su tutti i social network del MiBACT e in particolar modo sul profilo Instagram @museitaliani , profilo degli oltre 420 musei statali, parchi archeologici e luoghi della cultura. E tende a rinnovare l’invito ad una vera e propria caccia al tesoro digitale ed alla condivisione delle immagni sui social network con l’hashtag dedicato.

Come le precedenti, anche la campagna #arteinviaggio sarà promossa per tutto il mese di luglio con il lancio di oltre 40 locandine digitali. Tra le tante, troviamo il Ritratto di Cristoforo Colombo agli Uffizi di Firenze, la statua del Bernini, Enea, Anchise e Ascanio alla Galleria Borghese, il Paesaggio con Viandante, il Viaggio per mare di Hendrik Christian Andersen conservato a Roma, le Processione di fiori nella foschia primaverile in mostra al Museo d’Arte Orientale di Venezia,  il Mosaico in bianco e nero con nave nel Piazzale delle Corporazioni del Parco Archeologico di Ostia Antica, il Paesaggio al Tramonto con viandanti di Jan Asselijn esposto nel Salottino Giallo del Palazzo Reale di Genova e tanti altri.

Il lancio di #arteinviaggio coincide con #TgrinTour, la campagna informativa della Rai (in collaborazione con il Touring Club) che vuole promuovere il turismo e favorire la conoscenza del patrimonio culturale e paesaggistico del Bel Paese.

Buona caccia al tesoro.          – Tutte le campagne social del MIBACT –


Da Instagram


Da Twitter


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.