Netflix promuove le serie TV sui social con Spelacchio 2, il nuovo albero di Natale 2018 donato alla città di Roma

di Giuseppe Latorraca

“Sono tornato e sono uno spettacolo!”. E’ stato questo l’annuncio a sorpresa dell’arrivo del nuovo albero di Natale donato quest’anno da Netflix al Comune di Roma .
Alto 20 metri, il nuovo albero proviene da Cittiglio in provincia di Varese ed è decorato da 60.000 luci e 500 palle rosse con impressi i volti dei protagonisti delle sue serie tv più amate. Ai suoi piedi è presente un’area apposita per i selfie.
I costi totali dell’allestimento ammontano a 376.000 euro e sono completamente a carico dello sponsor Netflix.

Il colore predominante è il rosso, il colore del Natale e della stessa Netflix, che ha deciso di chiamarlo ancora una volta Spelacchio in onore del suo predecessore che l’anno scorso fece parlare il mondo intero per le sue condizioni precarie. Arrivato a Roma dalla Val di Fiemme già moribondo e spelacchiato (da qui il suo nome), attirò innumerevoli critiche miste a messaggi di tenerezza sui social che lo resero talmente celebre da attirare migliaia di romani e turisti per un selfie ricordo a Piazza Venezia.

Netflix è riuscita a sfruttare la viralità del fenomeno Spelacchio ideando uno straordinario e  sapiente storytelling che in questi giorni sta accompagnando la promozione delle sue serie tv sui social media ufficiali della piattaforma.
Il primo annuncio dell’arrivo dell’albero di Netflix  era partito dal profilo facebook della Raggi lo scorso 28 novembre con il messaggio: “Ladies and Gentlemen #Spelacchio is Back in Roma!” (“Signore e signori #Spelacchio è tornato a Roma!”).
Il giorno dopo la conferma era arrivata da Netflix con un video goliardico e molto condiviso (anche dalla sindaca) accompagnato dalla voce fuori campo di Pino Insegno e da un messaggio eloquente: “Lo avevano dato per morto. È tornato. E ha fame di applausi. Spelacchio vi aspetta a Roma dall’8 dicembre“.
Il video ripercorre le vicende dell’ultimo anno di Spelacchio in viaggio per il mondo e attore protagonista delle serie tv più amate come Strangers Things, Suburra, La casa di carta (sotto forma di banconote) e altre ancora.
Il 5 dicembre a parlare di Spelacchio è l’attore Caleb Reginald McLaughlin che nella serie “Stranger Things’  interpreta il giovane Lucas. Nel video il giovane 17enne ringrazia Spelaccio e si rivolge ai cittadini di Roma. Anche questo post, pubblicato su tutti i profili social della piattaforma, è accompagnato da un messaggio: “Per spelacchio si sono scomodati pure da Hawkins”.
L’8 dicembre Spelacchio parla del suo ruolo di ‘slitta’ nel film con Kurt Russell, prima di essere ufficialmente illuminato a piazza Venezia dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi.

E non è finita. Siamo in attesa della prossima storia.


Le tappe di Spelacchio 2 su Twitter


8 dicembre 2018: Spelacchio viene ufficialmente illuminato e presentato al pubblico


8 dicembre 2018
: Spelacchio parla del film con Kurt Russell. Interpretava ‘la slitta’


5 dicembre 2018
: Lucas di ‘Stranger Things’ parla di ‘Spelaccio’


29 novembre 2018: Spelacchio è tornato


28 novembre 2018
: l’annuncio della Raggi


 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ladies and Gentlemen #Spelacchio is Back in @Roma!

Un post condiviso da Virginia Raggi (@virginiaraggim5s) in data:



About