MAM a Moliterno: info, mappa e tour fotografico dei 6 musei del centro storico

  • 20 aprile 2017 |
  • 3627 Views|
  • Cultura

di Giuseppe Latorraca 

Dalla Casa Domenico Aiello al Museo di Arte Contemporanea, dal Palazzo Aiello 1786 alla Biblioteca lucana e fino al Museo del Novecento lucano ed al Museo della Ceramica del ‘900: sono 6 i musei del MAM (Musei Aiello Moliterno) inaugurati negli ultimi anni nel centro storico di Moliterno e che rappresentano un’offerta museale unica e straordinaria nel suo genere in Italia.

Abbiamo fatto un tour nei 6 musei in compagnia del direttore Pasquale Dicillo che ci ha illustrato e decantato opere di alto livello storico e culturale, che qui documentiamo con alcune foto simboliche.
Per maggiori info, visita il sito ufficiale aiellomusei.com

Mappa dei musei nel centro storico di Moliterno
mappa


1. Palazzo Aiello 1786 (Largo Chiesa Madre, Moliterno)

Inaugurato il 2 luglio 2016 e posizionato di fronte all’imponente Chiesa Madre di Moliterno, presenta linee architettoniche settecentesche con travi in legno e cotto fatto a mano.
Al suo interno 4 piani che raccolgono centinaia di quadri d’autore che vanno dal paesaggio dei primi dell’Ottocento all’informale post anni ’50: dai prodromi settecenteschi della scuola di Posillipo ai pittori stranieri del Grand Tour, ai paesaggisti, ai divisionisti e fino ai pittori del novecento dell’Arte Materica.
museo a


2. Museo Via Rosario Contemporanea (via Rosario 15, Moliterno)

Ospitato in un’antica dimora a metà strada tra la Chiesa Madre e la Chiesa del Rosario, il Museo ospita una collezione permanente di arte contemporanea con opere di artisti internazionali come Mimmo Paladino, Achille Bonito Oliva, Umberto Mastroianni, Hans Hartung, Antoni Tàpies, ecc. e mostre temporanee di grandi artisti.
museo b


3. Casa Domenico Aiello (via Arcivescovo Dimaria, Moliterno)

Inaugurata nel luglio 2010 dopo un attento restauro, rappresenta una tipica abitazione lucana recuperata a luogo di cultura. Ospita in particolare opere preziose del maggior pittore lucano Michele Tedesco (natìo proprio di Moliterno).  Agli oli, ai disegni, ai 20 taccuini d’artista di quest’ultimo si affiancano le opere degli altri grandi: Giacomo Di Chirico, Vincenzo Marinelli, Angelo Brando, ecc.
museo c


4. Biblioteca Lucana (via Santa Croce 13, Moliterno)

E’ ospitata in una graziosa palazzina liberty con veduta sul Castello medievale.
Presenta una raccolta di libri e stampe sulla Basilicata che va dal Seicento al Novecento con testi di grandi scrittori lucani.
Nella saletta Pacichelli al primo piano troviamo numerose riproduzioni di paesi lucani dei primi del ‘700. Al secondo piano troviamo la suggestiva sala delle Mappe (la più antica è la mappa del Magini del 1620) e quella dei Terremoti che sconvolsero le terre del Vulture nel 1851 e la Val D’Agri nel 1857.
Al terzo piano troviamo una rara collezione di libri sul Gran Tour, il magico viaggio culturale e sentimentale realizzato dagli intellettuali europei a cavallo tra Settecento e Ottocento in sud Italia.
museo d


5. Museo del Novecento lucano (via Mazzini-angolo Vico Trinità, Moliterno)

Inaugurato il 24 aprile 2016 e ospitato nei primi due piani del Palazzo Aiello 1825, il Museo raccoglie le opere di grandi artisti lucani del Novecento, come Luigi Guerricchio, Mauro Masi, Gaetano Pompa, ecc.
museo e


6. Museo di Ceramica del ‘900 (Largo Trinità 3, Moliterno)

Sarà inaugurato sabato 29 aprile 2017 alle ore 18:00.
In anteprima assoluta vi mostriamo i manufatti di Ceramica del cosiddetto periodo tedesco della Ceramica Vietrese, con una particolare attenzione per i grandi artisti-artigiani, come Guido Gambone e Irene Kovaliska.
museo f



About