#mettiamocelointesta: la nuova campagna social dell’Unhcr per garantire l’istruzione ai bambini rifugiati nel mondo

Sono 4 milioni i bambini rifugiati in tutto il mondo che non hanno la possibilità di andare a scuola. E molti di loro hanno più probabilità di subire abusi e violenze ed essere sfruttati sul lavoro o per le bambine di essere costrette a sposarsi.

Per garantire un futuro ai bambini rifugiati, l’UNHCR – Agenzia Onu per i Rifugiati ha lanciato la campagna social #mettiamocelointesta, giunta alla sua quarta edizione.

Per sostenere la campagna e aiutare un bambino rifugiato a costruirsi un futuro, bisogna attivarsi sui principali profili social (Instagram, Facebook, Twitter) e invitare i propri amici a donare dal 26 gennaio al 16 febbraio 2020, consultando la landing page dedicata o utilizzare gli strumenti di donazione che Facebook e Instagram mettono a disposizione degli utenti.

Si puo’ sostenere la campagna con una chiamata da rete fissa o un sms al numero solidale 45588. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, iliad, Coop Voce, Tiscali oppure di 5 euro per le chiamate da rete fissa Vodafone, TWT, Convergenze, PosteMobile, di 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.
I fondi raccolti sosterranno il progetto “Educate a Child”, avviato dall’UNHCR nel 2012 in 12 paesi: Siria, Iran, Pakistan, Yemen, Etiopia, Malesia, Kenya, Uganda, Ruanda, Sud Sudan, Ciad, Sudan. Dal suo avvio il progetto, ha garantito un’istruzione a 1 milione e 350 mila bambini.

Condividi sui tuoi profili social una foto o un selfie, con una tua vecchia pagella scolastica o una delle foto allegate da personalizzare con il tuo nome e i voti che avevi a scuola.

Racconta una tua esperienza legata alla scuola e:
usa l’hashtag #mettiamocelointesta
inserisci la landing page dedicata https://dona.unhcr.it/campagna/mettiamocelo-in-testa .
tagga/menzionai canali di UNHCR (qui i link Instagram; Facebook; Twitter).

Numerosi i personaggi famosi che hanno aderito alla campagna. Tra questi ci sono Alessandro Gassmann, Lorena Bianchetti, Nicole Grimaudo, Lino Guanciale, Francesco Pannofino, Francesca Cavallin, Carolina Crescentini, Cecilia Dazzi, Raz Degan, Simone Montedoro, Paola Saluzzi e Greta Scarano. Anche lo sport scenderà in campo per sostenere la campagna UNHCR durante la 22° Giornata di Campionato di serie A in programma l’1 e 2 febbraio con iniziative dedicate in tutti gli stadi italiani. Tra i testimonial sportivi che sosterranno l’iniziativa, ci sono Demetrio Albertini, Beppe Bergomi, Alessandro Costacurta; Ghana Kwandwo Asamoah, Miriam Sylla.

La campagna dei testimonial su twitter



About