La divertente campagna social di Durex rivisita alcuni capolavori della storia dell’arte durante la quarantena

Maliziosa, originale, goliardica!
In questi giorni di quarantena forzata necessari per arginare la diffusione del contagio da coronavirus, sui profili Instagram e Facebook della celebre casa produttrice di profilattici, ha fatto la sua comparsa una nuova campagna social che rivisita alcuni capolavori della storia dell’arte in modo intelligente e spiritoso.

E così la ‘Notte stellata’ di Vincent van Gogh diventa ‘La notte focosa’ di Vincent van Settebello, ‘L’urlo’ di Munch diventa ‘L’urlo (di gioia)‘ di Edward Sync , ‘Uomo vitruviano’ di Leonardo da Vinci diventa ‘Condom Vitruviano di Love da Vinci, ‘La persistenza della memoria’ di  Salvador Dalí diventa ‘Sospensione infinita del tempo e del piacere‘ di Salvador De MST (Malattie Sessualmente Trasmissibili).

Le nuove creatività Durex ricordano quelle della campagna andata online durante lo scorso calendario dell’Avvento.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.