#hhsdjh: errore o esperimento social? Dall’assurdo post di Ikea su Facebook è nata una borsa shopper

  • 26 febbraio 2019 |
  • 1154 Views|
  • Tendenze

Oltre 20.000 mi piace, 5.000 commenti e 9.000 condivisioni nelle prime 48 ore!
Sono questi i numeri impressionanti registrati per “hhsdjh“, un post indecifrabile pubblicato sul profilo Facebook di Ikea Italia lo scorso 8 febbraio.

Il post bizzarro ha suscitato l’ilarità di migliaia di utenti che hanno ironizzato con migliaia di commenti originali, rendendolo virale in poche ore.
Molti hanno pensato ad un errore del social media team mentre altri hanno pensato ad una curiosa trovata pubblicitaria per promuovere un nuovo mobile del brand svedese.
Mentre montava il dibattito sui social, il post è diventato di fatto il più commentato e condiviso nella storia della Pagina Facebook al punto che il brand svedese  lo ha condiviso vantando i risultati ottenuti.

Visti i numeri impressionati di engagment, Ikea è riuscito a ribaltare la gaffe e a portarla a proprio vantaggio, ideando una borsa in edizione limitata con l’hashtag #hhsdjk e la frase sovrimpressa del fondatore Ingvar Kamprad: “Solo chi dorme non commette errori”.


La borsa shopper è stata regalata a tutti gli utenti che ne hanno fatto richiesta sul form dedicato, fino all’esaurimento scorte.
Ma la domanda rimane. E’ stato un errore di digitazione o un esperimento social studiato a tavolino per aumentare la visibilità del brand ?


Da Instagram

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Hhsdjh 6 lettere. 24 mila like. 6400 commenti. 11485 condivisioni. Un unica cosa certa: il pubblico simpatizza per @ikeaitalia Il messaggio è apparso Sabato 8 Febbraio e non ci sono ancora state conferme e giustificazioni dell’azione effettuata dal brand. Un semplice errore di distrazione? Un esperimento social? Un’azione strategica studiata nei minimi dettagli? Una vendetta del social media manager appena licenziato? Forse non avremo mai una risposta certa ma è evidente che poteva essere un disastro e si è trasformato in un boom di engagement e visualizzazioni a costo zero! “Ben fatto” o “che fortuna!” ? . . . #ikea #socialmedia #socialmediamarketing #casoikea #hhsdjh #digitalmarketing #webmarketing #socialmediamanager #socialmediamanagerlife #smm #socialmediastrategy #businessstrategy

Un post condiviso da Sara Lardani SMM (@saralardani_smm) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#HHSDJH 🔅 Anni passati a pensare a come creare il post perfetto e poi arriva #IKEA che con un post sbagliato fa centinaia di commenti e visualizzazioni! 🤷🏼‍♂️ Proprio così, l’indecifrabile #post composto dalle sole lettere “hhsdjh” è comparso sulla pagina Facebook ufficiale di Ikea ed è diventato #virale 😃 Non si sa ancora se sua stato un errore (probabile) o una strategia di marketing, sta di fatto che ad oggi siamo a: 24.900 reactions, più di 6.600 commenti e 11.000 condivisioni 😮 FANTASTICO VERO?! Anche per questo adoro “il web” 😍 L’accaduto ovviamente ha scatenato la fantasia dei follower: chi ha pensato fosse il nome del nuovo mobile, chi invece un errore e chi ha fatto ironia. Il commento più bello questo: “La parola dobbiamo montarla noi?!” 😂😂 Ah giusto per farci un’idea, andate a vedere quell’hashtag assurdo quanti post ha generato 🙂 #socialmedia #socialmediamanager #virale #viral #hashtag #socialmediamarketing #socialnetwork #facebook #socialmediaexpert #socialmediatips #socialmedialife

Un post condiviso da Giorgio Ghisalberti (@giorgioghisa) in data:



About