#giochidarte: la campagna social dei musei di febbraio 2018

  • 1 febbraio 2018 |
  • 1128 Views|
  • Cultura

Giochi, passatempi, giocattoli, svago, divertimento: sono questi i temi della campagna social promossa dal MiBACT (Ministero dei beni culturali e del Turismo) nel mese di febbraio.
Dopo il successo delle campagne degli ultimi mesi, il MiBACT invita ora i visitatori, muniti di smartphone, a ricercare e fotografare opere d’arte, sculture, dipinti, affreschi che raffigurino giochi e passatempi e condividerle sui social network con l’hashtag #giochidarte (ed eventualmente anche con #febbraioalmuseo).

La campagna è promossa su tutti i social network del MiBACT e in particolar modo sul profilo Instagram @museitaliani, profilo degli oltre 420 musei statali, parchi archeologici e luoghi della cultura italiana. E rinnova l’invito ad una vera e propria caccia al tesoro digitale ed alla condivisione delle immagini sui social network con l’hashtag dedicato.

Come le precedenti, anche la campagna #giochidarte sarà promossa con il lancio di oltre 60 locandine digitali che emozionano per la presenza di giocattoli senza tempo come le carte, i dadi, la palla e altri ancora.
Tra le tante, troviamo la ‘Scena con gioco della palla’ del 400-375 a.c. conservato al Museo nazionale archeologico di Ruvo di Puglia (Ba), il ‘Gioco del civettino’ al Museo del Bargello di Firenze, il ‘Gioco del biribisse’ alle Gallerie Estensi di Ferrara, ‘La giornata del giocattolo italiano’ al Museo nazionale collezione Salce di Treviso, ‘Sancio pancia è fatto saltare in aria su di un lenzuolo’ al Palazzo Reale di Napoli, ‘Quadriglia di cavalli’ alla pinacoteca di Brera di Milano, ‘Giocatori di carte’ al Palazzo Reale di Genova, il ‘Paesaggio con albero della cuccagna e scena di caccia al cinghiale’ alla Galleria Spada di Roma, la ‘Scacchiera in osso’ del vi-vii secolo d.c. al Museo nazionale romano di Roma, il ‘Gioco della senet rinvenuto nella tomba dell’architetto kha’ al museo egizio di Torino e tante altre.

Buona caccia al tesoro.          – Tutte le campagne social del MIBACT –


Da Instagram


Da Twitter



About