Breaking Bad compie 10 anni: l’omaggio sui social alla serie Tv dei record

  • 23 gennaio 2018 |
  • 1902 Views|
  • Eventi

di Giuseppe Latorraca

10° anniversario
Sono trascorsi 10 anni! 10 anni dal 20 gennaio 2008, giorno della messa in onda del primo episodio di una delle serie Tv più amate di sempre. Parliamo di ‘Breaking Bad‘, per la prima volta in onda sul canale AMC negli Stati Uniti (e successivamente anche su Netflix)  dal 20 gennaio 2008 al 29 settembre 2013, per un totale di 62 puntate distribuite in 5 stagioni.

Serie cult e premi
Ideata, pensata e diretta da Vince Gilligan, Breaking Bad vanta 139 premi, tra i quali 2 Golden Globes, 16 Emmy Awards, 8 Satellite Award, 12 Saturn Award.
Da molti definita ‘ la serie delle serie“, Breaking Bad è stata rivoluzionaria, 
ha cambiato passo, si è evoluta negli anni, diventando un contro-manifesto del sogno americano. Protagonista è Walter White, insegnante di chimica che si ammala di cancro e decide di cucinare metanfetamine insieme a Jesse, un suo vecchio allievo. Si impegnerà anima e corpo fino a diventare Heisenberg, uno dei più terribili signori della droga .
Le eccellenti recensioni della critica (per la sceneggiatura, la regia e le straordinarie interpretazioni degli attori principali) e il seguito grandioso del pubblico mondiale ne hanno fatto una serie tv cult senza precedenti, ancora oggi seguita (grazie soprattutto a Netflix) in mezzo Mondo e anche in Italia.
Nel 2013 il Writers Guild of America l’ha nominata la tredicesima serie meglio scritta di tutti i tempi, mentre Guinness World Records l’ha nominata la serie con la più alta valutazione di tutti i tempi, citando la quinta stagione con il punteggio di 99/100 secondo Metacritic. Il resto è storia.

La nostalgia degli attori 10 anni dopo (su Twitter)
In occasione del 10° anniverario dalla messa in onda sul primo episodio, l’affetto del pubblico, dei media e degli attori si è riversato sui social network, creando un effetto nostalgia che ha convinto molti a guardarla per la prima volta o riguardarla ancora.
Di particolar rilievo i tweet degli attori protagonisti, del canale AMC e di Netflix che la trasmette ancora oggi.

Aaron Paul, l’attore che interpreta Jesse Pinkman, ha reso omaggio alla serie su twitter con un video originalissimo che riassume le 62 puntate in un minuto (“10 anni fa, Mr. White e Jesse Pinkman hanno deciso di iniziare a cucinare la metanfetamina di cristallo. Grazie Vince per averla ideata. Ecco un breve video dei nostri viaggi. Buon decimo anniversario”)

Al tweet ha risposto Bryan Cranston, interprete del protagonista Walter White con un divertente messaggio pieno di riferimenti alla serie (“Ho rubato la tua battuta, Aaron. Ma puoi “Dire il mio nome!” Sto solo pensando ai 6 anni magici di BB con il nostro cast e la troupe eccezionale. Mi mancate tutti, anche quelli che Heisenberg ha dovuto uccidere. Vince, sei un genio e un essere umano meraviglioso. Grazie per il passaggio delle nostre vite!“)


Anche Netflix ha omaggiato Breaking Bad con un video che gioca con il numero 10 in alcune scene cult della serie


Non sono mancati tweet di affetto e da parte degli altri protagonisti, come gli attori Dean Norris – Hank Schrade (‘Buon anniversario #BreakingBad. Penso che festeggerò con uno Shraderbrau e un nuovo minerale’) , Betsy Brandt – Marie Schrader (‘Buon decimo anniversario @BreakingBad_AMC !!! Hai cambiato il modo in cui guardiamo alla televisione … è fantastico esser parte di questo’), Giancarlo Esposito – Gustavo Fring  (‘Grazie a tutti per la straordinaria quantità di amore, foto, ricordi e parole riflessive che avete condiviso celebrando il 10 ° anniversario di #BreakingBad !! Che decennio è stato!’)

All’omaggio non è mancato il profilo twitter ufficiale di Breaking Bad che ha ripercorso alcuni momenti salienti delle 5 stagioni, invitando gli utenti a twittare ricordi ed emozioni accompagnati dall’hahstag #BrBa10



About