#paesaggioitaliano: la campagna social dei musei di ottobre 2017

  • 1 ottobre 2017 |
  • 1144 Views|
  • Cultura

di Giuseppe Latorraca

Dopo le campagne social #mirabilivisioni di settembre, #attimidigioia di agosto, #arteinviaggio di luglio, #artemoda2017  di giugno e #lartechelegge di maggio, il MiBACT (Ministero dei beni culturali e del Turismo) lancia una nuova campagna social nel mese di ottobre.
La nuova campagna invita i visitatori, muniti di smartphone, a ricercare e fotografare opere che descrivano il paesaggio italiano con immagini di sculture e dipinti del paesaggio reale che li ha ispirati. La campagna vuole ricordare due ricorrenze: il XVII anniversario dalla sottoscrizione della Convezione Europea del Paesaggio (firmata a Firenze ‪il 20 ottobre‬ 2000) e la prima edizione assoluta degli Stati Generali del Paesaggio che si terranno a a Palazzo Altemps a Roma il 25 e ‪il 26 ottobre‬ prossimi.
Le foto delle opere dovranno essere condivise sui social network con l’hashtag #paesaggioitaliano (ed eventualmente anche con #ottobrealmuseo). I visitatori potranno anche scattarsi un selfie davanti alle opere e condividere sui social il proprio #paesaggioitaliano.

La campagna è promossa su tutti i social network del MiBACT e in particolar modo sul profilo Instagram @museitaliani , profilo degli oltre 420 musei statali, parchi archeologici e luoghi della cultura. E rinnova l’invito ad una vera e propria caccia al tesoro digitale ed alla condivisione delle immagini sui social network con l’hashtag dedicato.

Come le precedenti, anche la campagna #paesaggioitaliano sarà promossa per tutto il mese di ottobre con il lancio di 30 locandine digitali. Tra le tante, troviamo ‘La tempesta’ di Giorgionealle Gallerie dell’Accademia a Venezia, il ‘Paesaggio con pastori e pescatori’ a Palazzo Reale di Genova, ‘Pascoli di primavera’ di Giovanni Segantini alla Pianacteca di Brera a Milano, la ‘Pala di Santa Maria dei Fossi’ del Pinturicchio alla Galleria nazionale dell’umbria di Perugia, l’affresco sulle sponde del Nilo a Pompei del 55-79 d.C., la ‘veduta ideale di campidoglio’ al museo etrusco di Villa Giulia a Roma.

Buona caccia al tesoro.          – Tutte le campagne social del MIBACT –


Da Instagram


Da Twitter



About